Orari di apertura

Dal 1 ottobre al 31 marzo
Martedì - Giovedì - Venerdì 14.30 - 17.00
Sabato e Domenica e Festivi ore 10.30 - 12.30 / 14.30 - 17.00
Chiuso il lunedì e mercoledì
Ultimo ingresso: 30  minuti prima della chiusura.

CHIUSURE: dal 2 novembre al 7 dicembre 2016 (salvo aperture straordinarie nelle domeniche di novembre); 25 dicembre 2016; 1 gennaio 2017; dal 9 gennaio al 28 febbraio 2017

 

Dal 1 aprile al 30 settembre
Martedì - Giovedì 10.00-13.00 / 15.00-18.00
Venerdì 15.00-18.00
Sabato-Domenica e Festivi 10.00-13.00 / 15.00-18.00
Chiuso il lunedì e mercoledì
Ultimo ingresso: 30 minuti prima della chiusura.

 

Possibilità di VISITE EXTRA ORARIO su prenotazione per GRUPPI a cura della ditta Coopculture (per informazioni: Ufficio Turismo IAT - n.° verde 800 392789 - saluzzo@coopculture.it)

Per i PERCORSI EDUCATIVI a cura della ditta Coopculture inviare mail a: edusaluzzo@coopculture.it

Scarica allegato
Scarica allegato

Tariffe d'ingresso

€ 5 Intero


€ 2,50 Ridotto (persone over 60, gruppi e scolaresche, persone munite di contromarca dell’ingresso alle mostre di artigianato e antiquariato, tessere IKEA Family, TCI, FAI, Selecard, Fabbrica dei suoni, Carta dello studente e Iostudio -giovani 18/35 anni, VisitMonviso, Le vie del Monviso, +Eventi card, Pyou card, biglietto d'ingresso del Museo dell'Arpa di Piasco)


Gratuito Scuole di Saluzzo, studenti in materie artistiche ed architettoniche, minori di anni 18 all'interno di un gruppo familiare , disabili e loro accompagnatori, guide turistiche (con tesserino), Soci ICOM, Abbonamento Musei e Torino + Piemonte card, giornalisti.


€ 6 Museo, Torre Civica e Antico Palazzo Comunale

 

€ 10 Tessera turistica "Saluzzo" (tessera nominativa che consente l’ingresso a tutti i siti culturali comunali, valida 1 anno)

 

Visite guidate a partenza fissa il sabato, domenica e festivi alle ore 11 e 16.30 (11 e 15.30 dal 1 ottobre al 31 marzo) 

Costo: 2 euro da aggiungersi al biglietto d'ingresso

 



Dove siamo

Il Museo Civico Casa Cavassa si trova in Via San Giovanni 5, nel centro storico di Saluzzo (zona ZTL).
Nel caso si renda necessario giungere con l’auto presso il Museo, occorre procurarsi l’apposito permesso di circolazione (con validità temporanea) presso l’Ufficio Vigili Urbani (tel. 0175 211325).

ITINERARIO A PIEDI
• Dalla stazione dei treni (p.zza Vittorio Veneto): proseguire per via Roma, svoltare a sinistra in via Martiri della Liberazione, girare a destra (all'altezza del Duomo) in c.so Italia; proseguire fino a Porta Vacca. Girare a sinistra e proseguire in via Palazzo di Città fino al Municipio (piazzetta degli Alpini). Girare a sinistra e proseguire lungo la scalinata (salita S. Giovanni). Girare a destra e proseguire lungo la scalinata a sinistra (salita Cavassa). Girare a destra in via San Giovanni 5: ci si trova di fronte al Museo.
• Dalla stazione degli autobus (via Circonvallazione): proseguire per via Torino fino all'incrocio con c.so Italia - angolo Porta Vacca. Da Porta Vacca proseguire in via Palazzo di Città fino al Municipio (piazzetta degli Alpini). Girare a sinistra e proseguire lungo al scalinata (salita S. Giovanni). Girare a destra e proseguire lungo la scalinata a sinistra (salita Cavassa). Girare a destra in via San Giovanni 5: ci si trova di fronte al Museo.
• Da piazza Castello: scendere in via Salita al Castello fino alla Torre Civica, svoltare a sinistra verso via S. Giovanni; sulla stessa via, dopo la chiesa, al numero civico 5 troverete il Museo Civico Casa Cavassa.

ITINERARIO CON AUTO O PULLMAN (non di linea)
• Entrare in Saluzzo e alle rotonde di accesso alla città seguire le indicazioni "Museo Civico"; seguendo le indicazioni, raggiungere piazza Castello (parcheggio). Da piazza Castello vedasi le informazioni, sopra citate, relative al percorso a piedi "Da piazza Castello".

Accessibilità

Il personale del Museo è formato per l’accoglienza di visitatori con disabilità fisica, mentale e sensoriale.
L’ingresso per le persone disabili ed i loro accompagnatori è gratuito.

Per i disabili fisici: è visitabile il piano terra; non esiste ascensore e quindi le sale del primo piano o le mostre esposte nei saloni sotterranei non sono raggiungibili da parte di persone con difficoltà motorie (il collegamento avviene soltanto mediante un’antica scala a chiocciola dotata di corrimano).
Per i disabili mentali: grazie alla stretta collaborazione con il Centro diurno socio-terapeutico “Le Nuvole”, è stato sviluppato il percorso “Alla scoperta della casa di Francesco”, una forma di visita interattiva e multisensoriale per persone con disabilità mentale. Il percorso (durata: 1 h e 30) è attivo su prenotazione presso i Servizi educativi e può essere inoltre arricchito da un laboratorio di manualità (durata: 1 h). Il percorso permette agli utenti di visitare il Museo sentendosi a proprio agio, facendo leva sul particolare allestimento di “casa museo” quale è quello di Casa Cavassa, mentre il laboratorio consente di creare particolari pannelli decorativi con i simboli osservati durante la visita.
Per i disabili sensoriali: nel 2010, nell’ambito del progetto “1 museo + 5 sensi = infinite esperienze” finanziato dalla Regione Piemonte – Direzione Musei, sono stati sviluppati appositi sussidi per i disabili sensoriali (persone non vedenti e sorde). Per le persone ipovedenti e non vedenti è attivo un percorso tattile all’interno di Casa Cavassa progettato in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi – sede di Torino e l’associazione Tactile Vision di Torino. Il percorso prevede l’esplorazione tattile di alcuni oggetti lignei e lapidei; per alcune opere dipinte è stata inoltre realizzata una riproduzione. Il percorso può essere svolto con la guida di un operatore che accompagnerà l’esplorazione tattile alla descrizione dell’oggetto (per gruppi di max. 10 persone, su prenotazione presso i Servizi educativi). L’intero percorso è completato da tabelle con testo in braille e cartine di orientamento in rilievo, disposte su supporti con adeguata inclinazione ed altezza.
Per le persone sorde, in collaborazione con l’Istituto dei Sordi di Torino, per ogni spazio espositivo del museo sono state progettate delle schede in italiano accessibile (la struttura sintattica e concettuale tiene conto delle competenze linguistiche delle persone sorde). Per i gruppi accompagnati da un interprete LIS è possibile prenotare una visita guidata con un nostro operatore presso i Servizi educativi (la visita seguirà la struttura concettuale delle schede scritte).

Clicca qui per scaricare le schede per non vedenti che si possono stampare con la "tecnica minolta".

Città di Saluzzo
www.comune.saluzzo.cn.it

Saluzzo Turistica
www.saluzzoturistica.it

CoopCulture
www.coopculture.it

Associazione Case della Memoria
www.casedellamemoria.it


Abbonamento Musei Torino Piemonte
www.abbonamentomusei.it

Museo dell'Arpa - Piasco
www.museodellarpavictorsalvi.it/it/

Bacheca Musei e Beni Culturali
bacheca.risorsebeniculturali.it